Effetto Specchio Photoshop

Come creare un effetto specchio con Photoshop?

Facilissimo! Con questo tutorial riuscirai non solo a creare un effetto specchio, ma anche a applicare un riflesso realistico in uno specchio d’acqua.

Effetto specchio con photoshop

Iniziamo subito a sbloccare il livello sfondo, cliccando sull’iconcina del lucchetto.

Per riflettere l’immagine, abbiamo bisogno di duplicare l’altezza, quindi:

Immagine > Dimensione Quadro

Moltiplichiamo *2 la misura dell’altezza e fissiamo il punto di ancoraggio in alto al centro.

riflessione immagine

Confermiamo e duplichiamo il livello:

CTRL + J (per Windows) o CMD + J (per Mac)

Adesso applico la trasformazione libera:

CTRL + T (per Windows) o CMD + T (per Mac)

Click col tasto destro del mouse sopra l’immagine e seleziono rifletti verticale. Quindi con lo strumento sposta lo posiziono al di sotto del livello di partenza,  tenendo premuto il tasto Maiuscolo per mantenere  l’allineamento verticale.

Abbiamo appena creato un effetto specchio con photoshop. Se volessimo un effetto riflessione appena accennato, possiamo applicare una maschera al livello riflesso, quindi inserire una sfumatura verticale che va dal bianco al nero.

effetto specchio photoshop

Adesso creiamo un nuovo livello, cliccando sulla penultima iconcina del pannello dei livelli col tasto CTRL (per Windows) o CMD (per Mac) per metterlo al di sotto del livello riflesso.

Modifica > Riempi

e scelgo il colore bianco per colorare il nuovo livello.

Adesso seleziono il livello riflesso e gli applico la maschera cliccando sulla terza iconcina del menu del pannello dei livelli.

Poi clicco con il tasto CTRL (per Windows) o CMD (per Mac) sulla miniatura del livello e seleziono la maschera, quindi:

Modifica > Riempi

per colorare la maschera di un grigio molto chiaro, per dare una leggera trasparenza al livello (essendo appunto, una riflessione).

Sempre con la maschera selezionata scegliamo lo strumento pennello e mettiamo il bianco in primo piano, opacità al 100% e impostiamo una punta del pennello morbida. Quindi iniziamo a pennellare nelle parti della riva che hanno la trasparenza e rendiamole visibili al 100%.

Duplichiamo il livello riflesso:

CTRL + J (per Windows) o CMD + J (per Mac)

Tasto destro sulla maschera del livello duplicato e seleziono applica maschera.

Prendiamo lo strumento lazo poligonale e selezioniamo la riva, senza l’albero.

Adesso con la selezione attiva faccio:

CTRL + J (per Windows) o CMD + J (per Mac)

si creerà un nuovo livello con la parte inferiore della riva. Questo livello chiamiamolo “riflesso riva”.

A questo livello dobbiamo applicare un filtro per creare un effetto di movimento:

Filtro> Sfocatura > Effetto movimento

e impostiamo Angolo: 90 e Distanza: 12.

effetto movimento

Effetto riflesso acqua

Creiamo un nuovo livello:

CTRL + MAIUSC + N (per Windows) o CMD + MAIUSC + N (per Mac)

e riempiamolo di nero:

MAIUSC + F5

quindi selezioniamo il colore nero.

Adesso applichiamo il filtro fibre:

Filtro > Rendering > Fibre

Impostiamo i seguenti valori:

Varianza: 13

Intensità: 13

filtro fibre

Applichiamo una trasformazione libera:

CTRL + T (per Windows) o CMD + T (per Mac)

quindi roteiamo di 90° e se di bisogno ingrandiamo per coprire interamente la tavola di disegno.

Ora applichiamo nuovamente un filtro:

Filtro > Sfocatura> Effetto movimento

Impostiamo:

Angolo: 180

Distanza: 285

filtro movimento

Confermiamo e clicchiamo col tasto CTRL (per Windows) o CMD (per Mac) sulla miniatura del livello riflesso.

Si creerà la selezione, quindi torno al livello a cui abbiamo applicato i filtri, e applichiamo la maschera.

Cambiamo, quindi, metodo di fusione in luce soffusa e abbassiamo l’opacità al 30%.

Spostiamo il livello sotto “riflesso riva”.

Vuoi creare un effetto vetro con photoshop? 

effetto vetro photoshop

In questo articolo troverai un bel video tutorial che ti spiega
come creare un effetto vetro con photoshop

Effetto movimento acqua

Adesso dobbiamo applicare l’effetto di movimento dell’acqua all’albero riflesso.

CTRL + A (per Windows) o CMD + A (per Mac)

Per selezionare l’area di lavoro.

Andiamo sul livello a cui abbiamo applicato i filtri, quindi:

CTRL + C (per Windows) o CMD + C (per Mac)

così copiamo il contenuto.

CTRL + N (per Windows) o CMD + N (per Mac)

Creiamo un nuovo documento di lavoro delle dimensioni di quello con cui stiamo lavorando.

CTRL + V (per Windows) o CMD + V (per Mac)

Incolliamo così il contenuto del livello con i filtri applicati.

Adesso salviamo questo documento in formato .psd

CTRL + S (per Windows) o CMD + S (per Mac)

Quindi chiudiamo il documento e ritorniamo al mio documento di lavoro.

Adesso andiamo sul livello riflesso (se vogliamo convertiamolo in oggetto avanzato) e applichiamo un filtro.

Filtro > Distorsione > Muovi

Impostiamo:

Scala orizzontale: 10

Scala verticale: 10

Clicchiamo su ok e andiamo a scegliere il file che abbiamo precedentemente salvato.

Confermiamo e l’effetto movimento adesso è applicato anche al livello riflesso.

Lo stesso filtro applichiamolo al livello a cui avevo applicato gli altri filtri nella stessa modalità, ma con i valori più alti:

Scala orizzontale: 15

Scala verticale: 15

Infine per amplificare i contrasti e uniformare i colori creiamo un effetto curve sopra tutti i livelli:

Livello > Nuovo livello di regolazione > Curve

Creiamo una piccola “S” e l’effetto specchio su acqua con photoshop è servito.

effetto specchio photoshop

Se questo tutorial ti è piaciuto, scrivimelo nei commenti.

Grazie 🙂

Vuoi creare una doppia esposizione con photoshop? 

In questo articolo troverai un bel video tutorial che ti spiega
come creare una doppia esposizione con photoshop

2020-06-06T11:55:57+02:00 31 Maggio, 2020|Tutorial photoshop|

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×