Benvenuti a questo tutorial su Photoshop! Oggi esploreremo un’innovativa funzionalità: i filtri neurali.

Ma cosa sono esattamente?

I filtri neurali sono potenti strumenti che utilizzano l’intelligenza artificiale per apportare modifiche creative e realistiche alle nostre immagini.

Da applicazioni di trucco a ritocchi della pelle, questi filtri aprono nuove frontiere nella manipolazione delle immagini.

Nel corso di questo tutorial, impareremo a utilizzare tre tra i più interessanti filtri neurali disponibili, esplorando le loro funzioni e scoprendo come possono migliorare i nostri progetti fotografici.

Vuoi scoprire altri tutorial di Photoshop? Vai alla sezione.

Filtri Neurali in Photoshop

Selezioniamo il livello “Sfondo” e poi andiamo su Filtro > “Neural filters…”.

filtri neurali in photoshop

Apparirà una barra, noi ci focalizzeremo sui primi 3.

Iniziamo con “Trasferimento trucco”. Probabilmente voi, inizialmente non avrete quegli interruttori accanto perché dovrete prima scaricarli attraverso l’iconcina della nuvoletta del download.

Non appena scaricato, applichiamo subito il filtro “Trasferimento trucco”.

filtri neurali in photoshop

Adesso mi chiede di selezionare un’immagine… L’immagine in questione è quella da cui prenderà il trucco.

In questo modo possiamo truccare la nostra modella con un make up di una foto già esistente.

Ho preso di proposito una foto in cui la modella è poco truccata in modo da vedere il risultato in modo più evidente.

Andiamo a selezionare la foto della modella con il trucco più visibile. Dopo averla caricata, in pochi secondi vedrete applicato automaticamente il trucco alla nostra immagine iniziale.

filtri neurali in photoshop

Attenzione, potrebbe non piacerci, possiamo sempre decidere se utilizzare il trucco in determinati punti o addirittura modificarlo.

Come?

In basso a destra nella voce “Output” possiamo scegliere un “Nuovo livello con maschera” e cliccare OK.

Ora sul nuovo livello possiamo andare a fare subito un prima e dopo cliccando sull’iconcina dell’occhio.

La nostra immagine originale aveva già un po’ di trucco negli occhi. Rimuoviamo quello di troppo.

Andando a selezionare la maschera del nuovo livello, prendiamo il “Pennello” e con il colore nero in primo piano spennelliamo il trucco il eccesso.

filtri neurali in photoshop

In questo modo possiamo modificare il trucco a nostro piacimento.

Ora supponiamo che vogliamo ammorbidire la pelle.

Creiamo un nuovo livello (unendo i 2 livelli) selezionando il primo livello in alto e tenendo premuti i tasti CTRL + ALT + MAIUSC + E oppure CMD + OPTION + MAIUSC + E.

Quindi andiamo su Filtro > “Neural filters…”, assicurati di cliccare il secondo, poiché il primo duplica il primo filtro che hai creato.

filtri neurali in photoshop

Si aprirà il pannello, noi questa volta attiveremo la funzione “Pelle liscia”.

Noterete subito il risultato, che non è niente male, diamo OK.

filtri neurali in photoshop

Facciamo un prima e dopo cliccando sul livello “Sfondo”, quindi ALT + clic sull’iconcina dell’occhio per rendere attivo solo il livello originario.

Ora passiamo ad un’altra immagine e proviamo un altro filtro neurale.

Quindi andiamo su Filtro > “Neural filters…” e attiviamo “Ritratto intelligente”.

Nel pannello laterale noterete funzioni molto interessanti.

filtri neurali in photoshop

Andiamo subito a mettere il valore +10 su “Felicità” e vediamo cosa succede.

filtri neurali in photoshop

Il risultato è veramente ottimo, forse i denti non sono quelli appropriati per questo viso ma il risultato generale è di buon livello.

Andiamo a provare invece “Invecchiamento”.

filtri neurali in photoshop

Anche qui il risultato è eccezionale.

Facciamo un’ultima prova con l’effetto “Sorpresa”.

filtri neurali in photoshop

Ecco anche qui l’elaborazione è molto soddisfacente, in questo caso però sono spariti gli orecchini, andiamo a recuperarli.

Confermiamo l’effetto, selezioniamo la maschera e utilizzando un “Pennello” andiamo a mascherare ciò che non vogliamo, come fatto prima.

filtri neurali in photoshop

In alcuni casi bisogna ritoccare i denti, non sempre riesce a creare un effetto realistico al 100%.

Spero che questo tutorial vi abbia ispirato a esplorare le infinite possibilità offerte dai filtri neurali su Photoshop.

Se desiderate approfondire le vostre conoscenze e imparare ulteriori tecniche di fotoritocco e manipolazione delle immagini, non esitate a iscrivervi al mio canale YouTube e a scoprire i miei corsi di Photoshop, attualmente in sconto.

Continuate a sperimentare e a creare con Photoshop, e ricordate che le uniche limitazioni sono la vostra creatività e immaginazione!