logo algida

Negli anni, l’azienda produttrice di gelati più amata in Italia ha conquistato una notorietà su scala globale. Il marchio, affettuosamente soprannominato “Heartbrand” o il brand del cuore, presenta un’interessante peculiarità: si adatta con nomi diversi a seconda della nazione di riferimento. Attualmente, Unilever detiene in modo esclusivo questo marchio e ha deciso di armonizzare l’identità visiva in ogni paese, indipendentemente dal nome locale, consolidando così l’omogeneità del logo Algida.

Prima di giungere all’iconico logo a forma di cuore, uniforme in tutti i paesi, il logo Algida ha attraversato diverse fasi di cambiamento nel corso del tempo.

Indice

logo algida oggi

La storia di Algida

storia algida

Algida rappresenta l’azienda che ha scritto le pagine fondamentali della storia del gelato industriale in Italia.

Nata a Roma nel 1945 con il nome di “Industria Alimentari Gelati“, la sua primissima creazione sul mercato è stata il “Cremino“, un irresistibile gelato alla panna ricoperto da uno strato di cacao e sostenuto da un bastoncino di legno.

Da quel momento, il marchio Algida è divenuto un sinonimo di eccellenza, legato saldamente di generazione in generazione ai momenti più memorabili delle estati italiane.

costo logoQuanto costa un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

La storia del logo Algida

La versione originale del logo Algida nel 1945 presenta una configurazione a forma di scudo, evocante uno stemma familiare.

Suddiviso in due tonalità, la parte superiore in giallo ospita il nome dell’azienda in marrone, mentre la porzione inferiore, su sfondo marrone, accoglie la scritta “Industria Alimenti Gelati” in bianco.

In Italia, il nome Algida ha radici latine, derivando da “Algidus“, che significa freddo o gelido, una chiara allusione al core business dell’azienda.

Subito sotto la scritta, si staglia un cristallo di neve bianco.

Questa scelta di elemento e colori richiama direttamente il prodotto Algida, sottolineando la freschezza e la qualità che caratterizzano i suoi gelati.

logo algida 1945

Nel 1950, il logo Algida subisce la sua prima trasformazione significativa.

La sua forma si evolve in un rettangolo dagli angoli arrotondati, mantenendo la distintiva suddivisione a sinusoide dei due colori, ora associati ai classici sapori del gelato alla crema e al cioccolato.

Nella parte superiore, su sfondo giallo, emerge la scritta “Algida” in marrone, con un carattere serif grassetto maiuscolo.

Mentre nella parte inferiore a destra, compare la nuova dicitura “Il gelato fidato” in giallo, disposta su due righe con un elegante corsivo.

La forma dai bordi arrotondati è incorniciata da un doppio contorno marrone, conferendo un tocco di raffinatezza al logo.

logo algida 1950

Nel 1963, il logo Algida subisce leggere modifiche pur mantenendo le caratteristiche chiave del suo predecessore.

Il nome del marchio si presenta con un carattere privo di grazie, più spesso e dal design moderno.

Anche i lati del rettangolo adottano una forma più dolce e arrotondata.

La scritta “il gelato fidato” appare in bianco, con un carattere minuscolo sans serif, e le parole sono posizionate sulla stessa riga.

In questa nuova interpretazione del logo Algida, dominano le linee curve che richiamano la cremosità distintiva del prodotto.

logo algida 1963

Negli anni ’70, Algida rivela una nuova veste per il suo logo.

Si manifesta esclusivamente la scritta “Algida” in un suggestivo arancione/rosso, con un effetto tridimensionale accentuato dalle ombre marroni.

Questi colori evocano il sole e il calore dei tramonti estivi, conferendo al logo un’atmosfera avvolgente e vibrante.

logo algida 1970

Nel 1983, il sole diviene l’elemento centrale del nuovo logo Algida.

Un cerchio arancione si staglia dietro la scritta del marchio, posizionata prospetticamente e ancora arricchita dall’effetto tridimensionale creato dalle ombre marroni, un tratto ereditato dal logo precedente.

Il nome, ora in giallo e scritto con un nuovo font dalle linee più morbide, riflette gli ideali estivi e vacanzieri, in cui il prodotto Algida diventa protagonista.

Questo logo cattura i valori dell’estate, incarnando il piacere consumato durante le giornate di relax sotto il sole.

logo algida 1983

All’inizio degli anni ’90, il logo Algida si rinnova nuovamente.

Questa interpretazione evoca l’immagine di una tenda da sole a strisce bianche e rosse, richiamando l’atmosfera dei tradizionali carretti dei gelati.

In primo piano, spicca un ovale che racchiude il nome del brand.

L’ovale bianco è delimitato da una doppia cornice azzurro chiaro, mentre la scritta al suo interno si presenta in un grigio scuro, con un carattere che ricorda una scrittura a mano.

Questo design cattura l’essenza delle radici artigianali di Algida e la sua connessione con l’esperienza autentica dei gelati tradizionali.

logo algida 1990

Il logo Algida del 1998 si uniforma a livello globale con l’acclamato cuore di panna, ideato dallo studio Carter Wong Design di Londra.

Il marchio presenta un doppio cuore stilizzato, plasmato da una singola linea rossa che si snoda a spirale su uno sfondo giallo, riflettendo ancora una volta i vibranti colori dell’estate.

La scelta del cuore mira a coinvolgere l’area emozionale dell’individuo.

La scritta “Algida” sotto il cuore, in elegante corsivo blu, si personalizza a seconda del paese di destinazione.

Oltre al nome, le nazioni si distinguono per variazioni cromatiche di rosso, arancione e giallo.

L’icona del cuore, invece, si configura come un ideogramma universale, facilmente riconoscibile e comprensibile da tutti, indipendentemente dalla denominazione locale.

Questo nuovo design rappresenta un connubio armonioso tra l’identità globale di Algida e la sua capacità di adattarsi alle sfumature locali, unificando emozione e riconoscibilità su scala internazionale.

logo algida 1998

Il logo attuale di Algida si presenta ulteriormente semplificato, con la sua versione introdotta nel 2015.

Il giallo interno del cuore cede il passo, e sotto di esso trova collocazione la scritta “Algida” in un nuovo font, ora maiuscolo e senza grazie, di facile lettura.

Il corsivo lascia spazio a una tipografia audace, conferendo un’immagine più decisa.

La scritta stessa adotta il colore rosso, sottolineando la vitalità e l’energia intrinseca al marchio.

Algida presenta due varianti del proprio logo: una con le scritte in bianco su sfondo rosso, e l’altra con le scritte in rosso su sfondo bianco.

Questa scelta offre flessibilità e versatilità, permettendo al logo di adattarsi a diversi contesti e mantenendo al contempo un’identità forte e riconoscibile.

logo algida oggi

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo! Approfondicsci i casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Download Logo Algida vettoriale

Vuoi scaricare il logo Algida in formato vettoriale?

Download Logo Algida Vettoriale

Ricorda di rispettare i diritti d’autore quando usi un logo.

Cosa ne pensi della storia di Algida?

Fammi sapere!😊

3 soluzioni per creare logo

Vuoi scoprire
3 soluzioni
per creare un logo?

3 Soluzioni professionali per tutti i budget: da 50€ a 800€. Crea adesso il tuo logo!