logo booking

Il logo Booking è il primo segno distintivo che cattura l’attenzione su Booking.com, il servizio di viaggi di spicco sotto l’ombrello di Booking Holdings.

Questo logo è il tuo compagno di fiducia per la ricerca e la prenotazione di alloggi eclettici, da accoglienti case private a hotel di design esclusivi.

Oltre a essere un portale versatile per la selezione di servizi di trasporto e opzioni di svago, questa piattaforma accoglie con entusiasmo annunci di ogni genere, sia da singoli imprenditori che da imprese di risonanza.

Con un vasto repertorio di oltre 30 milioni di messaggi informativi, distribuiti in ben 43 lingue globali, Booking.com è il punto di riferimento per chiunque cerchi soluzioni di viaggio su misura.

Originariamente con radici ad Amersfoort, nella provincia di Utrecht, oggi la sua sede centrale si trova ad Amsterdam, nei Paesi Bassi.

Indice

logo booking oggi

La storia di Booking

storia booking

Da un lato, bookings.nl, ideato da Geert-Jan Bruinsma nel lontano 1996.

Dall’altro, Bookings Online, che operava sul dominio .org e vedeva come artefici Bas Lemmens, Marijn Muyser, Sicco e Alec Behrens.

L’evoluzione ha portato al cambio di nome, logo e URL, trasformando il tutto nell’icona che oggi riconosciamo come Booking.com.

Il viaggio inizia con la necessità di Bruinsma di pubblicare un annuncio su un giornale olandese locale, rifiutato per la mancanza di un numero di telefono, in un’epoca in cui i link web non erano accettati.

Da questa sfida è nata l’idea innovativa di creare una risorsa dedicata alla pubblicità, con un focus turistico.

Nel 2005, la piattaforma Internet ha cambiato direzione nelle mani del Priceline Group, successivamente rinominato Booking Holdings.

In seguito, ha instaurato una proficua collaborazione con la società europea di prenotazioni online ActiveHotels.com.

Questa sinergia ha svolto un ruolo determinante nel risolvere le questioni finanziarie, portando il servizio da perdite a profitti tangibili.

In virtù di questa trasformazione, Active Hotels è stato ribattezzato Booking.com, un’operazione che è stata insignita del titolo di miglior acquisto al mondo, tale è stata la redditività derivante dalla fusione di questi due giganti nel mercato del turismo digitale.

Mentre la società madre si ampliava attraverso connessioni e acquisizioni di servizi concorrenti, anche il suo logo subiva delle modifiche, sebbene in modo sobrio e non drastico.

Gli aggiornamenti avvenivano con un tocco di minimalismo, poiché il nome rimaneva saldo.

costo logoQuanto costa un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

La storia del logo Booking

Nel 1996, la piattaforma Internet, orientata agli annunci, ha adottato un logo che rifletteva la sua essenza – il testo.

La scelta è stata per la semplicità e la chiarezza, trasmettendo non solo il nome ma anche l’indirizzo web del servizio.

Le lettere nella parola “bookings.nl” erano in grassetto, ampie, di colore nero scuro e scritte interamente in maiuscolo.

logo booking 1996Dal 2000, i progettisti hanno deciso di eliminare la designazione della zona di dominio, lasciando solo la scritta “bookings“.

logo booking 2000Nel 2005, è emerso uno stile di scrittura completamente nuovo.

Gli sviluppatori hanno eliminato il tratto curvo verso l’interno dalla “G“, levigato le curve nella “S” e modificato la posizione della parte inferiore della gamba della “K“.

Le lettere sono diventate ancora più audaci e nere.

logo booking 2005Con il passaggio al dominio .com, è stato introdotto un nuovo logo nel 2006, senza la “S“.

Si differenziava per il colore, un elemento distintivo rispetto alle versioni precedenti.

La tavolozza di blu dominante presentava transizioni sfumate, mentre l’indirizzo web della piattaforma era evidenziato in blu neon.

logo booking 2006Nel 2012, la mossa chiave dei designer è stata l’introduzione di una razionalizzazione delle lettere.

Il logo ora trasmette un’atmosfera più amichevole rispetto al passato.

Inoltre, i caratteri maiuscoli sono stati sostituiti con quelli minuscoli, mantenendo inalterata solo la “B” iniziale.

Gli sviluppatori hanno eliminato il gradiente nella prima parte del titolo e attenuato il colore al neon nella seconda metà dell’iscrizione.

logo booking oggi

L’evoluzione del marchio visivo di Booking.com si manifesta attraverso un sottile cambiamento nel carattere e nel colore, poiché è privo di elementi superflui.

Notevolmente, il logo non si è mai appoggiato a uno sfondo fisso, adattandosi all’ambiente circostante e spesso presentandosi su uno sfondo bianco neutro, permettendo alle lettere nere di emergere chiaramente.

Ciò che rende il logo unico è il suo carattere distintivo, un omaggio al nostro comune rifugio, il pianeta Terra.

Gli angoli smussati delle lettere presentano un’inclinazione di 23,5 gradi, corrispondente all’inclinazione naturale dell’asse terrestre.

Il carattere personalizzato, Booking Sans, ideato da Wieden + Kennedy Amsterdam, simboleggia il viaggio, la vasta gamma di opzioni e il grande raggiungimento degli obiettivi.

Con somiglianze a Domestos Sans-Black e Conflict, tutte le lettere sono senza grazie, rotonde con bordi tagliati in miniatura, e riflettono l’inclinazione di 23,5 gradi nelle curve naturali.

Attualmente, il colore distintivo del sito online è un rassicurante blu mare con sfumature del cielo.

In passato, il nero era l’unico colore utilizzato, sottolineando il percorso di trasformazione e la fresca identità visiva della piattaforma.

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo! Approfondicsci i casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Download Logo Booking vettoriale

Hai bisogno del logo Booking in formato vettoriale?

Download Logo Booking Vettoriale

Ricorda sempre di rispettare i diritti d’autore quando usi un logo.

Che ne pensi della storia di Booking?

Fammi sapere!😊

3 soluzioni per creare logo

Vuoi scoprire
3 soluzioni
per creare un logo?

3 Soluzioni professionali per tutti i budget: da 50€ a 800€. Crea adesso il tuo logo!