logo lego

Il logo lego è senza dubbio il wordmark più famoso nel mondo dei giocattoli. Il wordmark è quel logo composto da sole lettere, come per esempio il logo google o il logo coca cola.

Come sappiamo l’azienda lego diventa memorabile grazie ai suoi mattoncini da assemblare. Il logo Lego negli anni cambia parecchio, principalmente nei colori e nella tipografia. In questo articolo scopriremo tutte le fasi del restyling del logo e non solo…

Se vuoi scoprire altre storie di loghi famosi, vai alla rubrica loghi famosi

Logo Lego e la sua storia

La Lego nasce nel 1932, fondata dal danese Ole Kirk Kristiansens. Ole costruiva opere in legno: sgabelli, scale, assi da stiro e ovviamente anche giocattoli.

Il logo lego nasce un paio di anni dopo nel 1934.

Il nome deriva da “leg godt”, ossia “gioca bene”. Naming, direi, piuttosto azzeccato, considerando che qualche anno dopo avrebberò prodotto il giocattolo più venduto nel mondo.

Come possiamo notare nella figura qui sotto, il primo logo Lego è composto semplicemente da un font serif di colore nero, con uno spessore maggiore nella parte sinistra del logotipo. venne utilizzato prettamente per la corrispondenza e materiali stampati.

logo lego 1934

Nel 1936, 2 anni dopo, il logo lego cambia font ed introduce anche nuove parole ” Fabriken Lego Billund“. Il logo verrà utilizzato come timbro per i giocattoli.

logo lego 1936

Negli anni ’40 il logo evolve nuovamente le sue forme questa volta in modo più evidente. Tale logo fu utilizzato nei giocattoli in legno fino al 1950.

logo lego 1940

Intanto nel 1949 la Lego lancia il prodotto che ad oggi conosciamo come costruzioni lego con i suoi mattoncini. Allora  si chiamava Automatic Binding Bricks.

storia costruzioni lego

Scusa se interrompo la tua lettura, ma ti piacerebbe sapere quanto costa un logo professionale?

Nel 1950 il logo Lego diventa uno stemma, con la scritta lego in rosso all’interno di di una traccia circolare nera.

logo lego 1950

Nel 1954 il logo inizia ad ovalizzarsi con all’interno la scritta lego con un elemento grafico, costituito da un segmento con in entrambe le estremità un piccolo cerchio, che lega le lettere tra loro. Esistono tante varianti colore di questo logo che cambiano in base al packaging dello scatolo del giocattolo.

logo lego 1954

Nel 1960 il logo lego abbandona la forma ovale per avvicinarsi sempre di più al logo che oggi conosciamo. Passando da una forma rettangolare ad una quadrata affiancata da barre gialle, rosse, blu, bianche e nere. Potremo anche notare la R di marchio registrato.

logo lego 1960

logo lego 1960

Dal 1973 al 1998 il logo è quello che conosciamo, cioè un riquadro rosso con la scritta lego in bianco con 2 tracce nei bordi, una nera ed una gialla.

logo lego 1973

Nel 1998, il logo Lego subirà l’ultimo restiling per via dell’introduzione dei supporti digitali con l’avvento di internet.

logo lego

costo logoQuanto costa un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

Approfondisci

Curiosità legate al brand Lego

Ci sono interessanti curiosità legate attorno all’azienda dei mattoncini.

La più eclatante è legata proprio alla nascita del Brand.

Ole Kirk Kristiansens, prima di essere il fondatore della Lego era un falegname. Nel 1924 la sua falegnameria si incendiò e qualche anno dopo la grande depressione misero in ginocchio l’azienda.

logo lego storia

Come spesso noteremo in queste grandi storie, Ole Kirk trova una chiave che cambierà per sempre la sua attività, ossia utilizzare il legno che ha in magazzino per progettare prodotti utili e giocattoli di piccole dimensioni, velocizzando, così, la produzione. Da li si arrivò alla produzione dei famosi mattoncini.

Un’ altra curiosità legata all’azienda Lego riguarda i brevetti. Oltre i mattoncini, la Lego ha l’esclusività di aver brevettato oltre 4 miliardi di mini-figures… ossia i personaggi lego.

lego parco

Un’interessante curiosità è legata ai pneumatici. Lego, progettando ruote per i suoi veicoli, ha ottenuto il Guinness World Record producendo oltre 318 milioni di ruote in un solo anno.

L’ultima curiosità è legata anche alla strategia di branding che non si ferma ai giocattoli. Nel 1968 è stato creato il primo parco a tema Lego a Billund: Legoland.

Nel 1990, Legoland ha ottenuto il record di ospitare un milione di persone in una sola giornata. Adesso esistono altri parchi Lego: in Germania, in Inghilterra, in California ed in Florida.

mini figures lego

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo!
In questa sezione vedrai tanti casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Vai ai casi studio

Logo logo: scarica il file vettoriale

Scarica il formato vettoriale del logo lego.

Mi raccomando fanne buon uso! Sono opere immortali!

Download Logo Lego Vettoriale

Che ne pensi del logo lego e della sua evoluzione?

Scrivilo nei commenti.

:-) Grazie