logo nestlè

Nestlé, nel suo ruolo di protagonista nel settore alimentare e delle bevande, fa risaltare la sua presenza grazie al distintivo logo Nestlé.

Il simbolo riconoscibile dell’azienda campeggia su una vasta gamma di prodotti, abbracciando tè, caffè, dolciumi, cibi pronti surgelati, cereali, snack, acqua in bottiglia, alimenti medici e per bambini.

Il cuore del marchio risiede a Vevey, in Svizzera, e la sua genesi è il risultato della fusione di due società nel lontano 1866, fondate da visionari imprenditori quali i fratelli George e Charles Page e Henri Nestlé.

Oggi, da piccole realtà casearie, sono cresciute diventando un colosso dell’industria alimentare, detentore di 29 marchi, con 447 fabbriche e una presenza globale inconfondibile.

Indice

logo nestlè oggi

La storia di Nestlé

storia nestlè

Nestlé è la massima espressione nella produzione alimentare, spaziando tra bevande, snack, cereali per la colazione e pasti speciali.

Dal 1866, l’azienda ha fatto della città svizzera di Vevey il suo epicentro.

Nestlé ha plasmato il suo logo più volte in oltre 150 anni di storia, con sette versioni attualmente note, tutte simili ma per minuziosi dettagli.

L’evoluzione del logo è un viaggio dalla complessità iniziale verso una forma più chiara e comprensibile.

Curiosamente, l’identità visiva del marchio ha preceduto addirittura la sua fondazione.

costo logoQuanto costa un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

La storia del logo Nestlé

La prima iterazione nel 1866, presenta lo stemma di famiglia del fondatore Henri Nestlé, con al centro un uccello in un nido all’interno dello scudo.

Sovrastante, un elmo da cavaliere con due piume lussureggianti.

logo nestlè 1866

Durante la vita del fondatore, questo emblema ha dominato per 70 anni prima di subire l’atteso restyling.

Un nido con tre pulcini e la madre accanto, enfatizzando la missione principale dell’azienda: la produzione di alimenti per bambini.

Il proprietario afferma che ciò rappresenta merli su un ramo di quercia.

logo nestlè 1868

Nel 1938, compare un’iscrizione orizzontale: il nome Nestlé sovrasta il nido dell’uccello, più scuro e in parte nascosto.

logo nestlè 1938

Gli artisti ridisegnano l’elemento centrale nel 1966: il nido con gli uccelli diventa un contorno semplice, privo di dettagli superflui.

logo nestlè 1966

Nel 1984, appare una versione leggendaria, avvicinandosi al moderno logo.

Il testo si sposta verso il basso, due pulcini rimangono nel nido, e il verme scompare dal becco dell’uccello.

logo nestlè 1984

Il logo del 1995 ha subito un cambiamento visivamente semplice, con i piccoli tocchi che scompaiono dal logo.

logo nestlè 1995

L’attuale incarnazione, dal 2015, presenta linee più larghe per garantire una visualizzazione ottimale del marchio su dispositivi digitali personali.

logo nestlè oggi

Il simbolismo del logo è strettamente legato al lignaggio del fondatore, utilizzando l’immagine di un uccello dello stemma di famiglia posato su un nido, grazie al cognome Nestlé, che in tedesco significa “uccello“.

Questo potrebbe alludere non solo alla dedizione nell’alimentare i bambini, come suggerisce il logo del periodo 1868-1938, ma anche all’impegno costante di Nestlé nel fornire prodotti di qualità che rispondano alle esigenze nutrizionali della sua vasta clientela.

L’adattamento del logo nel corso degli anni non solo rispecchia gli sviluppi stilistici del design grafico, ma potrebbe anche essere letto come una rappresentazione visiva dei cambiamenti nella visione e nei valori dell’azienda.

L’evoluzione dal dettagliato stemma di famiglia iniziale a design più puliti e linee più larghe potrebbe simboleggiare la trasformazione di Nestlé in un’azienda moderna e all’avanguardia, pronta ad affrontare le sfide del mondo contemporaneo e a rispondere alle esigenze di una clientela sempre più digitale.

Dal 1984, il nome è stato rappresentato in un carattere tipografico che ricorda Helvetica, sostituendo il precedente carattere serif.

La lettera maiuscola “N” è enfatizzata graficamente, con una delle sue gambe estesa orizzontalmente, evocando l’impressione di protezione verso i bambini, poiché gli altri caratteri sono più piccoli e minuscoli.

La tavolozza dei colori del logo rimane semplice, basandosi su una combinazione di bianco con marrone, grigio o nero.

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo! Approfondicsci i casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Download Logo Nestlé vettoriale

Vuoi scaricare il logo Nestlé in formato vettoriale?

Download Logo Nestlé Vettoriale

Rispetta sempre i diritti d’autore quando usi un logo.

Che cosa ne pensi della storia di Nestlé?

Fammi sapere!😊

3 soluzioni per creare logo

Vuoi scoprire
3 soluzioni
per creare un logo?

3 Soluzioni professionali per tutti i budget: da 50€ a 800€. Crea adesso il tuo logo!