logo star wars

In questo articolo scopriamo la storia e le curiosità del logo Star Wars.

Star Wars è una saga fantascientifica che ha cambiato per sempre il nostro immaginario e il modo di fare cinema.

Tutti conosciamo le avventure dei Jedi e le loro spade laser che fecero la fortuna di George Lucas (regista) e oggi sono proprietà della Disney.

Ma come si è creata l’identità visiva di una storia così importante?

Star Wars ha infatti sorpassato i confini del cinema diventando un simbolo di una cultura, appassionando milioni di persone nel mondo e dando vita a libri, giochi da tavolo, videogiochi, merchandising vario e perfino a uno sport curioso: la lotta artistica con le spade laser da competizione.

Vuoi scoprire curiosità su loghi famosi? Vai alla sezione loghi famosi.

Indice

logo star wars oggi

La storia di Star Wars

logo star wars

Star Wars è una saga cinematografica uscita nelle sale per la prima volta a fine anni Settanta e ancora oggi non smette di stupire.

Non tutti sanno che a Lucas furono forniti pochi appoggi per la creazione della sua opera e che lui se ne assunse la maggior parte dei rischi e degli oneri finanziari.

Quella che doveva essere una condanna divenne una fortuna!

Ed è così che da una storia di incredibile successo e di resilienza possiamo approfondire come si venne a creare il logo di Star Wars.

Una storia intricata di prove e riprove e che include la bravura di una giovane designer che nel 1977 creò un logo capace di resistere ancora oggi e di rimanere pressocché immutato nel tempo.

costo logoQual’è il prezzo di un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

Storia del logo Star Wars

George Lucas voleva fin da subito qualcosa di iconico e irresistibile per il suo primo film ed è così che si affidò al concept artist Ralph McQuarrie per creare sia il logo che la copertina. La prima iscrizione aveva un carattere sans serif e linee molto morbide e in fase pre-lancio venne già bocciata.

primo logo star wars

Pur essendo accattivante non era quello che Lucas cercava e nemmeno ciò che pensava si adattasse alla nascita di un franchise di tale impatto; ecco perché la locandina viene ripensata e così anche la scritta. Ed è così che compare sulle prime locandine.

logo star wars 1976

Lavorando sul disegno furono realizzate diverse prove, ma non erano quelle adatte, almeno finché non fu proposta la scritta Star Wars con lettere stilizzate dove la “R” e la “W” apparivano più prominenti e in vista.

Fu proprio questa scritta nel 1977 a diventare il prototipo iniziale di uno dei loghi più famosi del cinema. A dare una mano al progetto, per risistemarlo completamente, fu chiamato il tipografo Dan Perri.

Fu proprio lui a suggerire l’idea che diede vita all’animazione del logo ovvero la scritta in campo aperto che scorre via veloce.

Con questa riprogettazione il logo acquisisce due livelli e un maggiore impatto visivo, le scritte in grassetto appaiono sovrapposte e ridotte verso l’alto per dare proprio un’idea di mobilità, come inscritte in un cono.

Gli angoli delle lettere sono ammorbiditi, ma vengono accentuati i tagli dritti dei bordi.

logo star wars 1977

Una cosa entusiasmante di questo logo e che sebbene sia apparso in diverse locandine promozionali non è mai entrato a far parte della saga cinematografica e inserito nei film. A essere inserito nel film fu il logo creato da Suzy Rice e la sua storia è davvero curiosa.

Suzy Rice era una giovane apprendista della Seiniger Advertising.

Lei lavorò sull’idea di George Lucas ovvero di creare un logo che fosse “fascista” e incutesse timore!

Suzy lavorò sul logo con carta papiro e matita poiché doveva essere un logo adatto alle brochure. La specialista mentre lavorava però si figurò il logo come se fosse proiettato sul grande schermo ed è così che incredibilmente fu suo il logo ad essere inserito nei titoli di coda del film avendo colpito e scioccato George Lucas.

Suzy Rice lavorando infatti riuscì a cogliere l’idea di Lucas e si ispirò alle riproduzioni di arte politica fascista degli anni Trenta e su di uno stile Art Déco con un carattere Helvetica Black come punto di riferimento del disegno.

Perché si ispirò proprio a questo carattere? Perché questo carattere era stato ispirato dalle linee rigorose pensate da Josep Goebbels per standardizzare le scritte e la segnaletica nella Germania nazista.

logo star wars BIANCO E NERO

Durante il tempo il regista Joe Johnston decise di modificare il logo leggermente, come fece? Senza grandi stravolgimenti ma semplicemente dotando la scritta di uno sfondo nero e delineando i contorni con righe di un giallo brillante.

logo star wars ORO

Ecco che nasce uno dei loghi più incredibili di sempre, creato da una giovane donna astuta e piena di capacità grafiche.

Ironia della sorte lo stile nazifascista di creazione di scritte e loghi divenne il punto di partenza per creare il logo di un film che inneggiava alla resistenza e parlava di ribelli che si opponevano a un impero corrotto, colonialista e brutale.

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo!
In questa sezione vedrai tanti casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Download Logo Star Wars vettoriale

Hai bisogno del vettoriale del logo di Star Wars?

Download Logo Star Wars Vettoriale

Mi raccomando, fanne buon uso del … è coperto da copyright!

Se l’articolo ti è stato utile scrivilo nei commenti.

Grazie😃

3 soluzioni per creare logo

Vuoi scoprire
3 soluzioni
per creare un logo?

3 Soluzioni professionali per tutti i budget: da 50€ a 800€. Crea adesso il tuo logo!