Benvenuto nel settantesimo tutorial di Photoshop, uno tra i più importanti della sezione dei photoshop tutorial.

Questo perché il tema di oggi è relativo ai fondamenti di Photoshop, ossia scontornare qualsiasi elemento in Photoshop.

Premetto subito che non esiste un metodo unico, ma per ogni tipo di immagine dovremo scegliere lo strumento o la tecnica più adeguata per la situazione.

Scegliendo lo strumento o la tecnica giusta risparmieremo tempo ed avremo una selezione ottimale.

corso fotomontaggio pro

Vuoi scoprire
i segreti del Fotomontaggio?

Un percorso pratico di solo 3 ore che ti porterà a comprendere segreti e tecniche avanzate per creare fotomontaggi professionali con Photoshop.

SCONTO SUPERIORE AL 60%

da 79,90€ a 29,90€

Approfitta della Promo

Scontornare elementi con bordi definiti in Photoshop

Iniziamo subito a fare una distinzione nella scelta degli strumenti per scontornare.

Quando abbiamo bordi ben definiti: per esempio se ci ritroviamo davanti oggetti vari possiamo scegliere lo strumento lazo oppure lo strumento penna.

In particolare, scegliamo lo strumento lazo poligonale quando dobbiamo scontornare un oggetto con i bordi definiti retti, per esempio, come vediamo nel video tutorial, una matita.

Invece, scegliamo lo strumento penna quando dobbiamo scontornare un oggetto con i bordi definiti curvi (e ovviamente anche retti), per esempio, come vediamo nel video tutorial, un cappello. Potremmo anche usare il lazo magnetico con il supporto del lazo per integrare o eliminare parti di selezione, ma preferisco lo strumento penna di gran lunga.

Non spiegheremo come utilizzare questi strumenti, in quanto ci sono i tutorial nella sezione Tutorial Photoshop.

Questi strumenti non possiamo utilizzarli quando la nostra immagine ha i bordi definiti, ma anche frastagliati.

Immaginate degli alberi o dei cespugli, creare una selezione con gli strumenti sopra citati è infinitamente complicato.

In questo caso conviene utilizzare altre tecniche, in particolare ne consiglio 2:

  • tramite il pannello dei canali
  • tramite il comando “intervallo colori

Scontornare in Photoshop con i canali

Supponiamo di avere un’immagine con alberi, cespugli e paesaggi. L’obiettivo è quello di selezionare il cielo e sostituirlo con un altro cielo. In questo caso utilizzare il pannello dei canali è perfetto.

Rechiamoci nel pannello dei canali e scegliamo il canale in cui si evidenzia il contrasto maggiore tra cielo e paesaggio. In questo modo avremo un cielo quasi completamente bianco ed un paesaggio quasi del tutto nero.

Nel caso in esempio, nel video tutorial, è il canale Blu. Quindi scegliamo il canale blu.

Ora selezioniamo tutta la tela:

CTRL + A (Windows)

CMD + A (Mac)

poi copiamo:

CTRL + C (Windows)

CMD + C (Mac)

Adesso rimettiamo la visibilità nel canale composito (RGB) e poi ritorniamo al pannello dei livelli. Creiamo un nuovo livello:

Livello > nuovo > livello

Quindi incolliamo:

CTRL + V (Windows)

CMD + V (Mac)

Questa sarà effettivamente la nostra maschera per creare lo scontorno del cielo.

A questo punto dobbiamo intensificare i contrasti e lo faremo tramite i valori tonali:

Immagine > Regolazioni > Valori Tonali

Spostiamo il cursore dei neri verso destra ed il cursore dei bianchi verso sinistra, in questo modo avremo i contrasti elevati.

Non appena avremo i grigi scuri completamente neri ed i grigi chiari completamente bianchi, possiamo ritenerci soddisfatti.

valori tonali

Quindi prendiamo la bacchetta magica, clicchiamo sui neri dell’immagine e applichiamo una maschera di livello, cliccando sulla terza icona del pannello dei livelli, nascondendo così il cielo.

Se volessimo selezionare elementi sfumati o nuvole, i canali sono sempre un ottima soluzione per scontornare. Consiglio di fare pratica perché la tecnica è molto versatile per parecchie situazioni.

Scontornare in Photoshop con “Intervallo colori”

Come per lo scontorno con i canali anche il comando intervallo colori è un’ottima soluzione per scontornare alberi e cespugli.

Per accedere al comando basterà andare da menu su:

Selezione > Intervallo colori

Si aprirà così il pannello relativo.

intervallo colori

La funzione è molto semplice ed intuitiva. Tramite il contagocce possiamo andare a scegliere un campione di colore direttamente dalla nostra immagine, successivamente potremo sommare (contagocce +) o sottrarre (contagocce –) altri campioni colori dell’immagine che vogliamo aggiungere alla selezione. Avremo anche una tolleranza che ci permette di selezionare un range di colori simili più o meno ampio. Una volta che confermiamo visualizzeremo la selezione.

Scontornare con Photoshop capelli e peli

Quando abbiamo di fronte peli e capelli, il livello di scontorno potrebbe sembrare difficoltoso, tuttavia, oggi, Photoshop mette a disposzione funzionalità incredibilmente avanzate che permettono di risolvere rapidamente queste situazioni.

Scegliamo in questi casi gli strumenti bacchetta magica e selezione rapida, la selezione sarà grossolana, tuttavia a noi andrà bene.

Questo perché dal menu delle opzioni dello strumento, troveremo la voce “seleziona e maschera“, in questo modo andremo a migliorare i bordi della selezione.

Vedi il tutorial sullo scontorno dei capelli con Photoshop.

Se questo articolo ti è stato utile, scrivilo nei commenti!

Ne sarei grato! 😊