logo microsoft

Microsoft quando venne creata generò una vera e propria rivoluzione culturale e sociale che ha investito ogni ambito della nostra società.

Il logo Microsoft e l’identità visiva dell’azienda sono sempre stati, fin da subito, molto chiari. Scopriamo insieme tutte le curiosità che si celano dietro uno dei loghi più famosi di sempre. Dopo cinquant’anni che l’azienda leader di informatica è sul mercato non può che avere un marchio super riconoscibile.

Vuoi conoscere la storia dei brand più famosi al mondo? Vai alla sezione loghi famosi.

Indice

logo microsoft oggi

La storia del Microsoft

azienda microsoft

La Microsoft Corporation quando nacque aveva un nome diverso, si chiamava Micro-Soft Company, ma da subito venne chiamata e conosciuta come Microsoft.

La storia di questa azienda inizia nel 1975 negli Stati Uniti, precisamente a Washington, i fondatori e ideatori di quest’idea geniale furono Bill Gates e Paul Allen.

Perché scelsero questo nome?

Si sostiene che aiutava a posizionarsi in maniera strategica in quanto “Micro” da subito faceva intendere a microcomputer, piccoli dispositivi portatili, minuscoli, se paragonati ai grandi processori aziendali dell’epoca (grandi quante intere stanze).

Ad oggi Microsoft, nata in un garage, come il sogno di due amici cervelloni è una delle aziende informatiche, produttrici di browser, sistemi operativi, software e componenti elettronici più ricca e famosa al mondo.

Microsoft oltre ai personal computer produce anche una delle console più famose al mondo ovvero la Xbox.

costo logoQual’è il prezzo di un logo professionale?

Ti sei mai domandato quale sia il prezzo di un logo professionale? E soprattutto che caratteristiche dovrebbe avere un logo professionale? Premi il pulsante e andrai alla pagina che ti darà una visione completa sulla creazione di un logo.

Approfondisci

Storia del logo Microsoft

Molto spesso pensiamo che un’azienda di questo tipo abbia le idee chiare fin dal principio, ma non sempre è così!

Infatti il primo logo della Microsoft era completamente diverso rispetto a quello che siamo abituati a vedere e conosciamo oggi. Nel corso della sua evoluzione l’azienda ha avuto ben 6 loghi diversi e l’identità definitiva, quella che oggi conosciamo, è nata nel 2012.

Il primo logo nasce, ovviamente, con l’azienda nel 1975, ed è disegnato da Simon Daniels.

Questo logo era monocromatico, un wordmark con linee sinuose su lettere in maiuscolo, considerate audaci e stilose per un’azienda dell’epoca. Il carattere tipografico scelto era fresco, elegante e molto progressivo; molto simile al font Aki Lines.

L’azienda appena nata con questo logo cercava di cogliere l’attenzione del mondo presentandosi audace e professionale al tempo stesso, portatrice di una novità dirompente.

primo logo microsoft

Cinque anni dopo, nel 1980, sempre Simon Daniels è chiamato a ridisegnare il logo aziendale.

Secondo i fondatori vi è bisogno di dare una nuova identità visiva a tutta la Microsoft. In questo caso si continua a prediligere il monocromatismo. Si pensa però a qualcosa di più nitido, moderno, ma che trasmetta la forza aziendale.

Le lettere maiuscole cambiano font che diventa un New Zelek e si sceglie come colore predominante: il nero.

logo microsoft 1980

Il logo appena creato dura solamente due anni e nel 1982 vede alla luce un logo completamente diverso per l’azienda di Bill Gates.

Il logo “verbo visivo” è scritto in carattere Sans-serif: un modo semplice e diretto per arrivare a tutti.

A determinare un pizzico di brio ci pensa la “O” centrale con i suoi motivi a strisce. In questo modo si divide visivamente la parola in due sezioni “Micro” e “Soft” e si dona un po’ di eleganza ed ecletticità al logo.

logo microsoft 1982

Dopo cinque anni, ovvero nel 1987, la Microsoft decide di cambiare nuovamente logo.

Questa nuova identità visiva, capace di durare fino al 2011, è progettata da un designer completamente diverso: Scott Baker.

Il marchio cambia nuovamente font che diventa un semplice Helvetica Black in corsivo. Si sceglie di prediligere il monocromatismo con il nero e di inserire un piccolo taglio triangolare nella lettera “O”, un vezzo artistico che rende la parola più impattante e, così, nuovamente si accentua la divisione tra Micro e Soft.

L’azienda continua il suo percorso di modernizzazione, con l’intenzione di ribadire le sue due punte di diamante ovvero la produzione di computer portatili sempre più performanti e di software d’avanguardia.

logo microsoft 1987

Il logo disegnato da Baker ha un tale successo che rimane pressocché invariato fino al 2011 quando si decide di riprogrammare l’identità visiva in modo non troppo evidente: si riducono le dimensioni della scritta, la lettera “M” acquisisce più corpo ed aria.

In questo caso sembra impossibile parlare di variazioni vere e proprie in quanto il logotipo Microsoft non viene praticamente toccato, ma subisce solamente una piccola riduzione della grandezza.

logo microsoft 2011

Nel 2012 si decide di cambiare completamente e di abbandonare il monocromatismo che fino ad allora aveva contraddistinto tutti i loghi precedenti.

Il nuovo logo viene ridisegnato da Jason Wells e presenta un’icona geometrica con 4 quadrati colorati uniti per costruirne uno più grande. In questo modo, nel logo aziendale, si unisce un richiamo diretto al logo Windows, il sistema operativo più famoso della Microsoft.

In questo nuovo design il logotipo diventa grigio molto chiaro, con il font Seoge San Serif in versione semibold.

logo microsoft oggi

Vuoi approfondire qualche caso studio?

Se la risposta è si, allora non perdere tempo!
In questa sezione vedrai tanti casi studio e comprenderai le logiche per la creazione di un logo professionale.

Vai ai casi studio

Download Logo Microsoft vettoriale

Vuoi scaricare il vettoriale del logo del Microsoft?

Download Logo Microsoft Vettoriale

Mi raccomando, fanne un uso adatto… è coperto da copyright!

Se l’articolo ti è stato utile scrivilo nei commenti.

Grazie😃

corso fotomontaggio pro

Vuoi un logo che
ti differenzia
dai tuoi competitor?

Fai progettare le fondamenta ad un senior designer e non perdere l’opportunità di rendere memorabile la tua azienda!
Scopri i pacchetti logo